Don't give up! Non mollare mai!

  Le classi prime della Scuola Secondaria di primo grado hanno lavorato sul testo della canzone "Don't give up" esprimendo in maniera creativa il messaggio di "non mollare mai". Buona…

L’Istituto Canossiano dice NO ALLA MAFIA

Il giorno 21 maggio, le classi quarte della primaria hanno incontrato, in live streaming, Antonio Vassallo, primo testimone oculare della strage in cui hanno perso la vita Giovanni Falcone e…

10 favole per una compagnia a distanza

Il Piccolo Rifugio è una fondazione che fornisce servizi a persone con disabilità e a San Donà di Piave (Ve), in particolare, un centro diurno e una comunità alloggio residenziale…

Incontro con Igor Cassina

La classe 2A secondaria di primo grado ha incontrato l'atleta olimpico Igor Cassina per condividere con lui non solo i momenti più importanti della sua carriera sportiva, ma anche quelli…

8 maggio - Festa di Santa Maddalena

"Finalità della nostraScuola non è solo istruire,ma formare alla vita,preparando questefanciulle e fanciulli,quando saranno adulti,ad essere capaci divivere liberi da ogni compromesso"   Le madri vi salutano insieme a Santa…

Video di incoraggiamento ai ragazzi dai docenti del Liceo

"Tenere duro e avere fiducia e speranza". Questo, in sintesi, il messaggio che gli insegnanti del liceo scientifico - scienze applicate e sportivo - e del liceo delle scienze umane…

I diritti dei bambini

Mercoledì 20 novembre, abbiamo celebrato con i bambini della scuola primaria la Giornata Mondiale dei diritti dell'Infanzia.
In un giorno storico, il 20 novembre 1959, l'ONU adottò la Dichiarazione dei diritti del bambino: 10 principi a salvaguardia dei bambini, secondo i quali è responsabilità di tutti proteggere ogni bambino - prima e dopo la nascita.
Questi 10 principi sono il filo conduttore del nostro progetto educativo e già dallo scorso anno, stiamo riflettendo, punto per punto, su questa tematica così importante.
A conclusione di questo percorso, mercoledì ci siamo ritrovati tutti, bambini e insegnanti, presso il teatro della scuola, non solo per ricordare la Dichiarazione ma per condividere le nostre riflessioni sulla scoperta di essere destinatari di diritti che non tutti i bambini del mondo si vedono garantire.
Attraverso filmati, preghiere, attività, poesie, i nostri bambini hanno avuto la possibilità di vivere un momento di vera condivisione.
Al termine di questo incontro, essi hanno simbolicamente voluto abbracciare i bambini di tutto il mondo, formando una lunga catena di manine colorate, su cui, ciascun alunno aveva scritto il diritto che riteneva più importante per la sua vita.
Concludiamo con le parole di papa Bergoglio: "Come vorrei che questa pagina diventasse la storia normale di tutti i bambini".

diritti 6

diritti 1

diritti 2

diritti 4

diritti 3