Tu chiamale se vuoi... EMOZIONI

È in grado la SELFIE GENERATION di riconoscere le proprie emozioni e saperle gestire?Certamente sembra facile, ma in realtà non è proprio così… questo è quanto emerso dai ragazzi di…

Convegno dello sport

Nella giornata di Giovedì 03 Giugno, i nostri ragazzi del liceo scientifico e delle scienze umane hanno avuto la possibilità di sentire le esperienze di quattro atleti di primissimo livello…

Che disegni, ragazzi!

Quest’anno i bambini della scuola primaria e i ragazzi della scuola secondaria di primo grado hanno partecipato con entusiasmo al concorso di disegno che, ormai da tanti anni, si tiene…

L'Università di Udine incontra la nostra Academy.

Il Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Udine ha incontrato gli studenti del Liceo "Madonna del Grappa" di Treviso.  L'intervento si inserisce nell'ambito delle relazioni intraprese da anni tra il…

Fare per imparare

Il modo migliore per imparare e ricordare gli argomenti trattati è mettere in pratica la teoria. I ragazzi delle classi terze non dimenticheranno facilmente le avanguardie artistiche del ‘900, perché…

Sulla libertà e l'essere liberi

Il 25 aprile si è festeggiato il settantaseiesimo Anniversario della Liberazione dell’Italia dall’occupazione nazi-fascista le cui celebrazioni, per il secondo anno di fila, si sono svolte in un clima di…

LA MIA WA.BO.

LA MIA WA.BO.

Questa mattina una piccola rappresentanza di studenti per ciascuna classe della scuola Primaria e Media si è riunita in teatro per un’occasione speciale: la consegna della Wa.Bo. da parte dell’assessore alle Politiche Ambientali Alessandro Manera.

La Wa.Bo è una borraccia plastic free della Città di Treviso, un nuovo recipiente in alluminio riciclato riutilizzabile per l’acqua con lo scopo di sostituire le comuni bottigliette di plastica usa e getta che vanno ad aumentare la quantità di rifiuti trovati lungo le coste, sulla superficie del mare e sul fondo dell’oceano.

L’assessore si è soffermato sull’ottima qualità dell’acqua nella città di Treviso, soprattutto nelle aree circostanti la scuola dove periodicamente vengono effettuate delle analisi di controllo.

Tra i punti salienti dell’incontro è emersa l’importanza di riutilizzare gli oggetti e di attivare delle buone abitudini di riciclo per evitare la dispersione di grandi quantità di packaging usa e getta.

Si è passati, infine, alla consegna delle borracce in forma simbolica ai bambini presenti in teatro e poi per tutti gli altri la distribuzione è avvenuta in ciascuna classe.

IMG 3878

IMG 3882

IMG 3871