Voci dalla quarantena

Voci dalla quarantena Pensieri di alcuni studenti della classe quarta della SFP ENAC Veneto “Madonna del Grappa”, Treviso «Essere adolescenti, giovani uomini e donne porta un bisogno fisiologico e implicito di…

La settimana delle attività integrative 2020

  La scuola secondaria di I grado, nella settimana dal 17 al 21 febbraio, ha coinvolto gli studenti in una programmazione alternativa, lo sviluppo di un progetto laboratoriale che, nella…

Gli stati d'animo dei giovani ai tempi del Coronavirus

Riportiamo qui un articolo pubblicato su Qdpnews.it: In queste settimane di chiusura delle scuole a causa del Coronavirus, dall'Istituto Canossiano di Treviso, liceo delle Scienze Umane - Teatro e Cinema…

Lettera a una maestra

Lettera a una maestra È trascorso quasi un mese da quando è iniziata l’emergenza Covid-19, da quando le porte della nostra scuola si sono chiuse, lasciando il passo al silenzio…

La prima settimana online

Dopo una settimana possiamo dirlo: ce l’abbiamo fatta! Lo diciamo con la consapevolezza di chi in cuor suo sa che può ancora migliorarsi e che la strada da percorre è…

Viaggio a Berlino

Lunedì 17 febbraio la classe quinta liceo è volata a Berlino per un viaggio d’istruzione.In una città così ricca di storia e di memoria, gli studenti hanno potuto toccare con…

Giorno del Ricordo e visita aziendale

Un paio di articoli della Scuola di Formazione Professionale:

- Foibe: in Provincia per la commemorazione del Giorno del Ricordo

 Le classi 2^ e 2^G della Scuola di Formazione Professionale ENAC Veneto dell’Istituto Canossiano di Treviso hanno partecipato alla cerimonia commemorativa, nella sede della Provincia di Treviso, in occasione del Giorno del Ricordo, la ricorrenza istituita nel 2004 dal Parlamento per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

La mattinata è stata ricca di spunti di riflessione, ma anche di storia e conoscenza. Toccante, fra tutti è stata la testimonianza di Tomaso Millevoi, esule da Albona d’ Istria che ha narrato in prima persona la sua esperienza di bambino segnata dalla morte del padre per mano dei partigiani titini e della tenacia della madre che con dignità e forza d’animo, ha fatto di tutto affinché, lui e il fratello potessero avere un futuro migliore di quello toccato a lei.

L’evento si è concluso con la narrazione teatrale scritta e interpretata da Laura Mantovi, dal titolo: “Foibe: storie nella storia” che ha ripercorso i tratti salienti di una storia lontana dai nostri ragazzi, ma che per questo va fatta conoscere. Gli studenti sono stati toccati sia dalla ferocia umana, che in vari momenti della storia si è manifestata con eccidi e stragi perpetrate nei confronti dei più deboli e sia dalle esperienze di vita che hanno commosso e contributo ad accrescere in loro una coscienza critica, ma soprattutto l’empatia e l’attenzione all’altro che ci può rendere migliori.

ricordo

Gli alunni delle classi 1^ e 2^ del corso amministrativo-segretariale si sono recati in visita alle aziende Hausbrandt e Theresianer a Nervesa della Battaglia.

theres