Don't give up! Non mollare mai!

  Le classi prime della Scuola Secondaria di primo grado hanno lavorato sul testo della canzone "Don't give up" esprimendo in maniera creativa il messaggio di "non mollare mai". Buona…

L’Istituto Canossiano dice NO ALLA MAFIA

Il giorno 21 maggio, le classi quarte della primaria hanno incontrato, in live streaming, Antonio Vassallo, primo testimone oculare della strage in cui hanno perso la vita Giovanni Falcone e…

10 favole per una compagnia a distanza

Il Piccolo Rifugio è una fondazione che fornisce servizi a persone con disabilità e a San Donà di Piave (Ve), in particolare, un centro diurno e una comunità alloggio residenziale…

Incontro con Igor Cassina

La classe 2A secondaria di primo grado ha incontrato l'atleta olimpico Igor Cassina per condividere con lui non solo i momenti più importanti della sua carriera sportiva, ma anche quelli…

8 maggio - Festa di Santa Maddalena

"Finalità della nostraScuola non è solo istruire,ma formare alla vita,preparando questefanciulle e fanciulli,quando saranno adulti,ad essere capaci divivere liberi da ogni compromesso"   Le madri vi salutano insieme a Santa…

Video di incoraggiamento ai ragazzi dai docenti del Liceo

"Tenere duro e avere fiducia e speranza". Questo, in sintesi, il messaggio che gli insegnanti del liceo scientifico - scienze applicate e sportivo - e del liceo delle scienze umane…

Giorno del Ricordo e visita aziendale

Un paio di articoli della Scuola di Formazione Professionale:

- Foibe: in Provincia per la commemorazione del Giorno del Ricordo

 Le classi 2^ e 2^G della Scuola di Formazione Professionale ENAC Veneto dell’Istituto Canossiano di Treviso hanno partecipato alla cerimonia commemorativa, nella sede della Provincia di Treviso, in occasione del Giorno del Ricordo, la ricorrenza istituita nel 2004 dal Parlamento per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

La mattinata è stata ricca di spunti di riflessione, ma anche di storia e conoscenza. Toccante, fra tutti è stata la testimonianza di Tomaso Millevoi, esule da Albona d’ Istria che ha narrato in prima persona la sua esperienza di bambino segnata dalla morte del padre per mano dei partigiani titini e della tenacia della madre che con dignità e forza d’animo, ha fatto di tutto affinché, lui e il fratello potessero avere un futuro migliore di quello toccato a lei.

L’evento si è concluso con la narrazione teatrale scritta e interpretata da Laura Mantovi, dal titolo: “Foibe: storie nella storia” che ha ripercorso i tratti salienti di una storia lontana dai nostri ragazzi, ma che per questo va fatta conoscere. Gli studenti sono stati toccati sia dalla ferocia umana, che in vari momenti della storia si è manifestata con eccidi e stragi perpetrate nei confronti dei più deboli e sia dalle esperienze di vita che hanno commosso e contributo ad accrescere in loro una coscienza critica, ma soprattutto l’empatia e l’attenzione all’altro che ci può rendere migliori.

ricordo

Gli alunni delle classi 1^ e 2^ del corso amministrativo-segretariale si sono recati in visita alle aziende Hausbrandt e Theresianer a Nervesa della Battaglia.

theres