I ragazzi della scuola media al Festival Mare di Libri di Rimini

  Durante il mese di giugno, i ragazzi di prima e seconda media hanno partecipato al Festival dei ragazzi che leggono, "Mare di Libri", a Rimini.   I nostri studenti sono…

Spettacolo teatrale dei ragazzi di III media

  Le classi terze anche quest'anno si sono cimentate nel mettere in scena uno spettacolo teatrale. La novità, per quest'anno, è stata la proficua collaborazione con i ragazzi della quarta…

Una primavera ricca di attività

In questa primavera l'attività curricolare dei Licei si è arricchita di numerose attività, iniziative, uscite e viaggi d'istruzione. Ecco una carrellata di immagini di alcune di esse. Viaggio d'istruzione a…

Canossiane in corsia!

In questi giorni di maggio é terminato il Progetto “Storie per grandi e piccini...Storie per non dimenticarsi di essere stati bambini” delle classi Quinte della Scuola Primaria che ha trovato…

Centri estivi 2022!

Per il terzo anno consecutivo l’Istituto Canossiano è felice di accogliervi ai CENTRI ESTIVI e di trascorrere insieme a voi un’altra estate ricca di laboratori, giochi e divertimento!!!! È aperto…

L'accoglienza raccontata ai ragazzi: la testimonianza di Nicoletta Ferrara

Le classi seconde della scuola Media, all'interno del progetto "Cr.Es.Co", il 20 aprile 2022 hanno avuto la possibilità di incontrare Nicoletta Ferrara e di ascoltare la sua testimonianza. Nel 2015,…
  • Home
  • News
  • Giorno della Memoria: Anna Frank per un percorso nella storia

Giorno della Memoria: Anna Frank per un percorso nella storia

In occasione del Giorno della Memoria, lo scorso 27 gennaio, le classi prime medie dell’istituto hanno partecipato alla rappresentazione “Anna Frank per un percorso nella storia” della compagnia Teatro d’attore I Fantaghirò, proposta dalla Fondazione Benetton Studi e Ricerche.

Un’ulteriore occasione per guidare i nostri ragazzi ad una riflessione sul quel passato che ci fa orrore e fare in modo che, attraverso la lettura delle pagine del diario di Anna, riescano ad immedesimarsi in lei, a sentire la sua voglia di libertà e a costruire un mondo di pace, in piena sintonia con la nostra Costituzione.