Scambi culturali dell'Istituto Canossiano: seconde e terze medie.

Con qualche lacrima di commozione, si è conclusa la prima parte degli scambi culturali e linguistici organizzati dal nostro Istituto in questo primo quadrimestre: Treviso-Orleans e Madrid-Treviso. I gemellaggi hanno coinvolto i…

Un campione per amico

Giovedì 20 ottobre Piazza dei Signori ha ospitato una grande manifestazione dedicata alla promozione allo sport per i bambini. Erano presenti molte delle scuole della città Treviso, tra cui i…

Le seconde medie alla volta di Crespano del Grappa!

Passeggiate nel bosco, lezioni di zoologia, di ceramica e esperienza del silenzio nel bosco al chiaro di luna. Le prime settimane di scuola sono iniziate alla grande per i ragazzi della…

Prospettive Incredibili: l'SFP a Viscom Italia 2022

Giovedì 13 Ottobre le classi quarte della Scuola di Formazione Professionale, ad indirizzo Tecnico Grafico e Tecnico dei Servizi di Impresa, accompagnate dalle Prof.sse Montagner, Gomiero e Conton, si sono…

Ripartiti!

Un nuovo anno scolastico e formativo è iniziato lunedì 12 settembre! Ogni ordine di scuola ha cominciato con iniziative di accoglienza per i nuovi iscritti e per chi è ritornato…

Esperienze Erasmus!

Alcuni nostri studenti del Liceo stanno vivendo delle esperienze all'estero, più o meno lunghe, grazie ad un progetto Erasmus. In particolare Camilla e Veronica trascorreranno un mese in Svezia dal 27…

GLI ALPINI RACCONTANO IL VAJONT

Dopo 50 dal disastro del Vajont, il nostro Istituto ha ospitato una delegazione dell’Associazione Nazionale Alpini di Treviso che ha partecipato alle prime operazioni di soccorso a Longarone. I testimoni hanno incontrato alcune classi della scuola media per raccontare esperienze, emozioni, ricordi ancora vivi dei terribili momenti vissuti. Ma l’incontro è stato anche un’importante occasione per riflettere sulla responsabilità umana di questa tragedia e per invitare le generazioni future a recuperare il senso civico, la legalità, il rispetto dell’ambiente e quindi della vita umana.