I ragazzi della scuola media al Festival Mare di Libri di Rimini

  Durante il mese di giugno, i ragazzi di prima e seconda media hanno partecipato al Festival dei ragazzi che leggono, "Mare di Libri", a Rimini.   I nostri studenti sono…

Spettacolo teatrale dei ragazzi di III media

  Le classi terze anche quest'anno si sono cimentate nel mettere in scena uno spettacolo teatrale. La novità, per quest'anno, è stata la proficua collaborazione con i ragazzi della quarta…

Una primavera ricca di attività

In questa primavera l'attività curricolare dei Licei si è arricchita di numerose attività, iniziative, uscite e viaggi d'istruzione. Ecco una carrellata di immagini di alcune di esse. Viaggio d'istruzione a…

Canossiane in corsia!

In questi giorni di maggio é terminato il Progetto “Storie per grandi e piccini...Storie per non dimenticarsi di essere stati bambini” delle classi Quinte della Scuola Primaria che ha trovato…

Centri estivi 2022!

Per il terzo anno consecutivo l’Istituto Canossiano è felice di accogliervi ai CENTRI ESTIVI e di trascorrere insieme a voi un’altra estate ricca di laboratori, giochi e divertimento!!!! È aperto…

L'accoglienza raccontata ai ragazzi: la testimonianza di Nicoletta Ferrara

Le classi seconde della scuola Media, all'interno del progetto "Cr.Es.Co", il 20 aprile 2022 hanno avuto la possibilità di incontrare Nicoletta Ferrara e di ascoltare la sua testimonianza. Nel 2015,…

Lunedì 23 aprile la prima media A e la prima media B sono state accompagnate a Venezia per visitare il Palazzo Ducale. Inoltre, gli alunni sono stati condotti alla scoperta di alcuni luoghi curiosi e meno conosicuti del capoluogo veneto.

In nostro giornalino on line “Notizie nello zaino” ha ricevuto un altro riconoscimento: entra a far parte delle migliori 100 testate italiane di Alboscuole.
Il progetto è nato con lo scopo di avvicinare i giovani al mondo dell’informazione, per valorizzare l’attività giornalistica e, attraverso la scrittura, contribuire all’arricchimento del linguaggio.
Complimenti dunque ai giornalisti di ogni ordine di scuola del nostro Istituto che con creatività, passione ed entusiasmo hanno contribuito al successo del giornale.

giornalino

Sabato 10 febbraio presso l'aula magna del nostro Istituto e venerdì 20 aprile presso il teatro Eden di Treviso è andato in scena l'annuale musical delle terze medie, preparato durante la settimana delle attività integrative. I nostri attori in erba si sono esibiti al meglio, ed hanno lanciato un messaggio di apertura e tolleranza al folto e caloroso pubblico presente in tute e due le occasioni.

Abbiamo il piacere di invitarVi al musical "Tutte le ragioni del mondo" allestito dalle 3e medie dell'Istituto che si terrà venerdì 20 aprile 2018 alle ore 20.30 al Teatro Eden di Treviso. Lo spettacolo è stato organizzato dagli alunni e dagli insegnanti in occasione della settimana delle attività integrative che si svolge ogni anno a febbraio nell’ottica di sviluppare conoscenze e competenze trasversali importanti per la formazione dello studente.

locandina TLRDM

Le classi prime e seconde della scuola media hanno assistito ad uno spettacolo di narrazione teatrale sulla storia del ghetto di Terezin, in Cecoslovacchia.
Nello spettacolo si racconta di questo campo, abitato da persone speciali che la sera dopo aver lavorato 10 ore per i nazisti fanno musica, fanno teatro, leggono poesie, cantano. E si racconta dei bambini, dei loro disegni, del le loro parole, poesie, diari, frammenti di vite vissute in un mondo di brutalità e finite presto.
Bravissima Paola Bordignon, del gruppo Faber Teater, che ha saputo con il suo linguaggio semplice e la sua sensibilità far conoscere ai nostri ragazzi una realtà così dura, non sempre facile da raccontare.

Per ricordare lo sterminio nazista degli Ebrei, gli alunni di classe terza media hanno voluto confermare il loro impegno a testimoniare e a non permettere la cancellazione del ricordo di ciò che è avvenuto durante la Seconda Guerra Mondiale.
Hanno ricordato il sacrificio di alcuni bambini e adolescenti ricostruendo le vicende della loro breve vita. Un incontro “faccia a faccia” con i loro coetanei rinchiusi ad Auschwitz, nel ghetto di Terezin o a Bullenhuser Damm. Stessi interessi, stesse passioni, stessi sentimenti… per questo sono storie che uniscono.

IMG 0457

IMG 0454

IMG 0489